C'è anche un corpo nel relitto dell'aereo su cui viaggiava Emiliano Sala

C'è anche un corpo nel relitto dell'aereo su cui viaggiava Emiliano Sala
Diritti d'autore Air Accident Investigation Branch
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il relitto del piper è stato trovato in fondo alla Manica da un'azienda privata incaricata delle ricerche dalla famiglia del calciatore

PUBBLICITÀ

C'è anche un corpo nel relitto del Malibu Piper che trasportava il calciatore Emilano Sala e che è stato localizzato nelle profondità del Canale della Manica. Ad annunciarlo è stata l'Air Accidents Investigation Branch (AAIB), la struttura investigativa parte del Dipartimento dei Trasporti britannico. L'aereo era scomparso dai radar lo scorso 22 gennaio: a bordo, oltre a Sala, c'era solo il pilota.

Il relitto è stato individuato da una società privata incaricata delle ricerche dalla famiglia del giocatore dopo che francesi e britannici avevano sospeso le atività pochi giorni dopo l'inabissamento del velivolo. L'operazione è stata resa possibile grazie a 420.000 dollari raccolti con una colletta online.

All'indomani della scomparsa del Piper i media argentini avevano rivelato un messaggio che durante il volo Sala avrebbe mandato a un amico, ne l quale il calciatore si diceva preoccupato per le condizioni dell'aereo, che "sembra sul punto di cadere a pezzi".

Condividi questo articoloCommenti