Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Portogallo: l'inquinamento da plastica minaccia il fiume Douro

Portogallo: l'inquinamento da plastica minaccia il fiume Douro
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La città di Porto sorge nella valle del fiume Douro, celebre per la produzione del vino dolce tra i piu' famosi al mondo, Ma a ben guardare tra le sue acque, si trovano piu' microplastiche che larve di pesce. Lo denunciano i ricercatori del Centro per le ricerca marina e ambientale della città.

"Il rapporto riscontrato è di 1 larva di pesce ogni 1,5 microplastiche -spiega la ricercatrice Sandra Ramos- il che significa che nell'estuario del fiume l'inquinamento prevale. Ne abbiamo un sacco di microplastiche: questa è blu, questa viola. questo siamo quasi sicuri che sia una particella di plastica...provengono da sacchetti, tappi di bottiglia, fibre di vario genere che vengono trasportate e ridotte in microparticelle dalle correnti o dai raggi ultravioletti".

La plastica compromette la capacità riproduttiva dei pesci e non solo. Entra nella catena alimentare e dal mare arriva dritta fino all'uomo.

"Le larve di pesce pensano che le microplastiche siano il loro cibo - continua Ramos - per questo le mangiano rischiando di morire per un blocco intestinale o di stenti, visto che i loro stomaci sono pieni di plastica e non di cibo".

I ricercatori portoghesi hanno dimostrato anche che la concentrazione delle particelle di plastica è maggiore nella "zona centrale" dell'estuario e durante la stagione delle piogge quando il fiume si ingrossa.