Svezia, a scuola il riconoscimento facciale al posto del registro di classe

Svezia, a scuola il riconoscimento facciale al posto del registro di classe
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'utilizzo di questa tecnologia permette di risparmiare 17mila ore di "appello" ogni anno, dicono dall'istituto di Skellefteå. Che ne pensate?

PUBBLICITÀ

Una scuola svedese ha iniziato ad utilizzare le tecnologie di riconoscimento facciale in sostituzione del caro vecchio registro di classe. I volti degli studenti vengono scansionati da una telecamera quando gli alunni entrano in classe.

Siamo nella scuola di Skellefteå, a nord-est del Paese, ed il metodo è stato sperimentato durante lo scorso autunno. Gli insegnanti si sono detti felici di applicare una tecnologia che a loro detta fa risparmiare tempo.

Secondo un calcolo effettuato, gli insegnanti di questo istituto superiore "sprecano" un totale di 17mila ore ogni anno per tenere il registro presenze. Si tratta della principale ragione dietro questo esperimento, dice il rettore Jörgen Malm: ritiene che finora sia andato bene e che la tecnologia sia "abbastanza sicura".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, un 17enne entra con un coltello in un liceo: quattro feriti, due gravi

Usa, madre condannata per la strage a scuola commessa dal figlio minorenne: è la prima volta

Grecia, proteste ad Atene contro la proposta di autorizzare università private