Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Congo: ritardi nello spoglio, tensioni nel Paese

Congo: ritardi nello spoglio, tensioni nel Paese
Dimensioni di testo Aa Aa

Internet bloccato, accesso ai social network impossibile, tagliato il segnale di Radio France International e l'opposizione che grida ai brogli. Tensioni in Congo in attesa dell'esito delle elezioni presidenziali, provinciali e legislative del 30 dicembre mentre slitta la comunicazione dei risultati prevista per domenica, dato che lo spoglio è ancora al 20 %.

Inviati dell'Unione africana hanno incontrato i politici congolesi e ricordato l'importanza del momento, col Paese che aspetta una transizione democratica verso il dopo Joseph Kabila, presidente da 17 anni.

Dioncounda Traoré, capo degli osservatori dell'Unione africana, ha invitato i leader politici congolesi a "farsi carico delle loro responsabilità", "che facciano in modo di non deluderci", ha detto.

Il voto in Congo, Paese in cui i diritti umani vengono regolarmente violati, si è svolto tra ogni tipo di difficoltà logistica. Nonostante questo l'affluenza alle urne è stata importante sebbene funestata da tensioni legate alle accuse di brogli, con scontri e vittime soprattutto nell'est del Paese.