Migranti in ipotermia nel Canale della Manica

Migranti in ipotermia nel Canale della Manica
Dimensioni di testo Aa Aa

La guardia costiera britannica ha recuperato 12 persone che venerdì tentavano di attraversare lo stretto della Manica. Si tratta di due gruppi di migranti dalla Siria e dall'Iran, uno dei quali era stato inizialmente individuato da un traghetto passeggeri davanti a Dover.

I naufraghi sono in cura per ipotermia.

Altri 40 migranti erano stati intercettati nelle acque della Manica dal giorno di Natale. Intanto la prefettura marittima francese ha effettutuato da ottobre 17 operazioni per interecettare imbarcazioni di fortuna che tentavano di attraversare lo stretto.

Nelle due ultime settimane sono in tutto 78 i migranti soccorsi in mare dalla guardia costiera britannica.