ULTIM'ORA

La Gran Bretagna ricorda la strage di Lockerbie

La Gran Bretagna ricorda la strage di Lockerbie
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Sono passati 30 dalla strage di Lockerbie, l’esplosione del volo Pan Am Londra - New York dovuta ad attacco terroristico.

Quasi 300 morti

La regina Elisabetta si è fatta rappresentare alla cerimonia in ricordo dei 270 vittime, 259 a bordo del velivolo, su cui era stata piazzata una bomba al plastico, e 11 abitanti di Lockerbie, il paesino scozzese su cui cadde.

La responsabilità della Libia

La responsabilità della strage è stata argomento controverso. Nel 2011 il ministro alla Giustizia libico ammise la responsabilità del governo Gheddafi.

L’attentatore Abdelbaset ali Mohamed al-Megrahi, fu arrestato dalle autorità britanniche nel 2001 per poi essere scarcerato in qualità di malato terminale nel 2009. Nel 2003, Muammar Gheddafi accettò di risarcire le famiglie delle vittime della strage ma non ha mai ammesso di aver ordinato personalmente l'azione terroristica.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.