I mille modi di cantare il Natale in Europa

I mille modi di cantare il Natale in Europa
Dimensioni di testo Aa Aa

Al di là di "Jingle Bells" o dell'universale "Astro del ciel", e dei successi commerciali che ogni anno inondano le radio, spesso più stucchevoli dei dolci natalizi, in Europa sono ancora vive alcune tradizioni musicali legate al Natale.

Il trio nordirlandese TRÚ ha cantato la canzone "Don Oíc he Úd i mBeithil" (Di una notte a Betlemme) per Euronews. Si tratta di una canzone tradizionale irlandese che fu adattata da Seán Ó Tuama negli anni '50. Il gruppo è composto da Michael Mormecha, Zach Trouton e Dónal Kearney (che esegue la canzone). Qui è possibile ascoltare altre loro canzoni.

In molte regioni della Spagna le tradizioni musicali del Natale sono ancora molto vive. A partire dal flamenco, forse lo stile musicale più associato alla Spagna nel mondo.

Il cantante madrileno La Jose e il chitarrista Leandro Bianchi hanno eseguito per noi il canto natalizio di flamenco "Ya vienenen los Reyes Magos", che descrive la scena del presepe e l'arrivo dei Re Magi.

In Spagna i canti di natale sono chiamati "villancicos", un genere musicale molto popolare tra il XV e il XVIII secolo. All'inizio si trattava di canzoni profane cantate in coro, di origine popolare e armonizzate a più voci. Più tardi hanno cominciato ad essere cantate nelle chiese e ad essere associate al Natale.

Come per quasi tutto in Spagna, le differenze tra le regioni sono molto grandi. In Estremadura e Ávila, per esempio, la gente canta ancora i canti di Natale per strada.

Anche la Galizia ha una propria tradizione. Nel Paese Basco sono molto popolari le canzoni legate alla figura di Olentzero, un carbonaio che, la notte della vigilia di Natale, scende dalle montagne per portare doni e annunciare la nascita di Gesù.

In Francia è più difficile trovare esempi di queste antiche tradizioni. Un grande classico del Natale in Francia è "Petit Papa Noël", canzone composta nel 1946 che è ancora il singolo più venduto nella storia della Francia, con più di 5 milioni e mezzo di copie.

In Italia le tradizioni musicali legate al Natale resistono soprattutto al sud.

"Quanno nascette Ninno", canto tradizionale natalizio, è stato scritto nel 1754.

Da questa canzone deriva "Tu Scendi dalle stelle", uno dei grandi classici del Natale in Italia.