ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ex Moi Torino, ripreso sgombero 'dolce'

Ex Moi Torino, ripreso sgombero 'dolce'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TORINO, 17 DIC - È ripreso nelle prime ore di questa mattina lo sgombero 'dolce' a Torino del Moi, l'ex villaggio olimpico occupato da anni da profughi e famiglie di migranti. La polizia presidia via Giordano Bruno. Gli scantinati, dove oggi vivono una sessantina di persone, erano già stati liberati nel novembre dello scorso anno, quando era stato allontanato un centinaio di persone. I cancelli utilizzati per chiudere le cantine, però, sono stati divelti. Lo sgombero 'dolce' della struttura vede impegnati, in un progetto di ricollocazione dei migranti, Prefettura, Questura e Comune di Torino, insieme con la Diocesi, la Regione Piemonte e la Compagnia di San Paolo. Al momento, sono una quarantina i profughi che hanno lasciato gli scantinati. Si tratta di uomini provenienti dal Ghana, Mali, Nigeria e Ciad. Accompagnati al centro della Protezione civile di via delle Magnolie, verranno smistati in alcune abitazioni, come previsto dal progetto di ricollocamento.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.