EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

In Germania è corsa a 3 per la presidenza della Cdu

In Germania è corsa a 3 per la presidenza della Cdu
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il congresso dell'Unione Cristiano Democratica tedesca dell'8 dicembre ad Amburgo dovrà nominare il successore di Angela Merkel alla leadership del partito

PUBBLICITÀ

In Germania entra nel vivo la corsa per la presidenza della Cdu. L'Unione Cristiano Democratica tedesca l'8 dicembre dovrà scegliere il successore di Angela Merkel da 18 anni leader del partito. I candidati sono 3: Annegret Kramp-Karrenbauer, pupilla della cancelliera, Friedrich Merz che ha l'appoggio del mondo economico e Jens Spahn attuale ministro della salute.

"Friedrich Merz in passato, ma ancora adesso ha dimostrato di essere una persona dinamica" dice uno dei membri del partito "è sinonimo di cambiamento e ha un una mente creativa ed è in grado di vedere il quadro generale. E' favorele alle riforme, le riforme economiche che abbiamo sempre voluto avviare ma che non sono mai state realizzate con Angela Merkel"

"Kramp-Karrenbauer è, ovviamente, la mia preferita in assoluto" dice un altro membro del partito "L'ho seguita in numerosi convegni e penso che abbia le idee chiare sul futuro. Ha una visione della Germania. E non credo proprio che questo sia il caso di Merz che non è stato molto attivo per il paese negli ultimi 15 anni. Penso e spero che vinca Kramp-Karrenbauer".

Secondo gli ultimi sondaggi Kramp Karrenbuaer sarebbe in vantaggio nel gradimento degli elettori cristiano democratici rispetto a Merz con il 35% delle prefenze contro il 33, staccato invece Spahn con il 6%.

Jona Kallgren, Euronews corespondent ha raccontanto che l'applauso più lungo del meeting di Berlino è stato per la dichiarazione di apertura di Friedrich Merz. Sembra infatti che abbia il sostegno di molti membri della CDU. 

Ma non saranno i membri del partito a dover scegliere il nuovo leader. A scegliere saranno i 1001 delegati che parteciparenno al congresso di Amburgo. E potrebbero non votare nel modo in cui i membri del partito vorrebbero che votassero.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, CDU: Friedrich Merz favorito alla successione di Angela Merkel

Germania, partita la corsa per il dopo-Merkel

Caso Rheinmetall, la Russia voleva uccidere l'Ad di azienda tedesca che fornisce armi all'Ucraina