ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

NBA: Rockets e Spurs, che disastro!

Lettura in corso:

NBA: Rockets e Spurs, che disastro!

NBA: Rockets e Spurs, che disastro!
Dimensioni di testo Aa Aa

I Rockets sempre più nel baratro. Quarta sconfitta consecutiva per Houston, rimediata questa volta davanti al proprio pubblico. A condannare i texani sono i Mavericks, trascinati da un Luka Doncic in gran forma. Il 19enne sloveno - alla prima stagione in NBA - mette a referto 20 punti e 6 rimbalzi, in un incontro che vede un timido slancio offensivo dei Rockets soltanto nel terzo periodo. Si salva solo "il Barba" James Harden, con 25 punti e 11 rimbalzi. Finisce 128-108. Un massacro.

San Antonio chiude sotto di 39 punti

Non va di certo meglio a San Antonio - prossima sfidante dei Rockets nel derby texano di venerdì - che incassa il settimo k.o. nelle ultime 10 gare. Sul parquet del Target Center di Minneapolis, gli Spurs di Marco Belinelli si inchinano alla netta superiorità dei Timberwolves, che toccano addirittura il +48. Ottime le prestazioni di Covington, autore di 21 punti, Towns e Rose, entrambi a quota 16. 128-89 dice il tabellone alla sirena finale. Per San Antonio è la terza peggior sconfitta dell'era Popovich.