Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Sudan del Sud: ragazza di 16 anni venduta all'asta come sposa su Facebook

Sudan del Sud: ragazza di 16 anni venduta all'asta come sposa su Facebook
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Una ragazza di 16 anni è stata venduta come sposa in un'asta su Facebook nel Sudan del Sud.

Molte organizzazioni per i diritti umani hanno duramente criticato l'asta, che avrebbe visto il padre dell'adolescente ricevere 500 mucche, 3 macchine e 10.000 dollari (circa 8.800 euro).

"Questo barbaro uso della tecnologia ricorda il mercato degli schiavi", ha detto George Otim, membro dell'ong Plan International.

L'asta è stata rimossa da Facebook il 9 novembre, ma solo dopo che la ragazza si era già sposata.

Un portavoce del social network ha detto a Euronews che "qualsiasi forma di tratta di esseri umani - che si tratti di messaggi, pagine, annunci o gruppi - non è consentita su Facebook. Abbiamo rimosso il post e disattivato permanentemente l'account della persona che ha postato questo su Facebook".

All'asta avrebbero partecipato dei funzionari governativi

Cinque uomini hanno partecipato all'asta, alcuni dei quali, secondo Plan International, sono funzionari governativi di alto livello.

Susannah Birkwood, una portavoce di Plan International, ha detto a Euronews che l'ong ha invitato il governo sud-sudanese a indagare sulle accuse e ad agire.

La principale preoccupazione degli attivisti è che l'asta incoraggi altre famiglie ad usare i social media per guadagnare doti più alte.

"Secondo alcune voci l'uomo che ha vinto l'asta avrebbe dato alla famiglia della ragazza anche telefoni cellulari e materassi - ha detto Birkwood -. Quindi potete immaginare quali pressioni abbia dovuto subire la ragazza per andare avanti con questo matrimonio".