Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit: le reazioni di Donald Tusk e Michel Barnier

Brexit: le reazioni di Donald Tusk e Michel Barnier
Dimensioni di testo Aa Aa

Non condividono i toni triofanti di Theresa May il presidente del consiglio europeo Donald Tusck e il capo negoziatore europeo sulla Brexit Michel Barnier. Da Bruxelles, in una dichiarazione congiunta nelle prime ore di questo giovedì Barnier si è detto però felice che esista un accordo per rendere meno duro il confine fra Repubblica d'Irlanda e Irlanda del nord. "Il nostro lavoro non è finito. Abbiamo una lunga strada di fronte a noi e dal mio punto di vista nei prossimi giorni lavoreremo al testo della dichiarazione politica sulla relazione futura con gli stati membri dell'Unione Europea. Il nostro obiettivo è arrivare a finalizzare questa dichiarazione con Londra in modo che il consiglio europeo possa avvallarla".

Il presidente del Consiglio Tuskk ha anche annunciato un summit il prossimo 25 novembre per firmare il progetto d'accordo con il Regno Unito per formalizzare l'accordo con la Brexit: "Ho preso nota delle parole del premier britannico ieri. Non cndivido il suo entusiasmo sul fatto che sia arrivati a una Brexit. Dall'inizio abbiamo avuto la certezza che la Brexit era una sconfitta di tutti e che i negoziati avrebbero dovuto solo cercare di limitare i danni. Dico questo agli amici britannici: "Seppure molto triste per questa partenza, farò quanto nei miei poteri per rendere questa partenza, la meno dolorosa possibile, per voi e per noi".