Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

I 70 anni del Principe Carlo

I 70 anni del Principe Carlo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

70 primavere reali. E un gioioso e formale ritratto di famiglia. Per il suo compleanno il principe Carlo appare con tutta la sua dinastia al completo, felice e sorridente.

Un'immagine, scattata nei giardini di Clarence House. Accanto a lui la Duchessa di Cornovaglia ovvero l’inseparabile Camilla, sempre più platinata. E poi o nipotini, i figli William e Harry con le rispettiva consorti Kate Middleton e Meghan Markle.

Insomma un quadretto idialliaco, che preannuncia, forse, una novità: l’abdicazione “soft”, nella primavera del 2021, di Elisabetta II. La regina sarebbe pronta a trasferire tutti i poteri al figlio Carlo, che non diventerebbe re bensì reggente. Intanto per festeggiare i suoi 70 anni, Elisabetta ha organizzato un party memorabile a Buckingham Palace, con reali e celebrità di tutto da tutto il mondo.

Primo erede al trono britannico nato senza la presenza del ministro degli Interni in sala parto, chiamato di norma a validare la venuta al mondo del futuro re, Elisabetta lo allattò al seno per due mesi, poi prese il morbillo. Il padre Filippo, ritenendo il figlio troppo debole, lo spedisce in una scuola militare in Scozia. Nel breve fidanzamento con Diana, si rese conto che le nozze sarebbero state un disastro. «Siamo troppo diversi», confidò agli amici. Dopo la separazione da Lady D, il principe avrebbe avuto un fugace flirt con Barbra Streisand.

Nel tempo libero, il Principe, specie durante i viaggi, si diletta con gli acquerelli. È uno dei pittori inglesi viventi più quotati. Di recente Carlo ha assunto un ruolo più visibile, rappresentando la regina in alcuni importanti eventi nazionali come durante le celebrazioni della Giornata della Memoria onorare i caduti britannici nella Prima Guerra Mondiale.