Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA
California: le immagini di Camp Fire dal satellite

California: le immagini di Camp Fire dal satellite

L'incendio ribattezzato Camp fire - il più distruttivo nella storia della California - è facilmente visibile anche dall'alto. Il blogger tedesco Pierre Markuse ha pubblicato diverse foto scattate dai satelliti che danno un'idea dell'estensione dell'incendio, divampato a circa 65 chilometri da Sacramento, nel nordovest della California.

Il rogo ha causato finora almeno 31 vittime, distruggendo oltre 6mila edifici nella città di Paradise e riducendo in cenere un'area di oltre 110mila acri. Un bilancio purtroppo ancora provvisorio: stando allo sceriffo della Contea di Butte ci sono ancora più di 200 dispersi.

Il blogger Pierre Markuse ha utilizzato diversi parametri e filtri per migliorare la visualizzazione degli incendi nelle immagini satellitari
Immagine modificata del satellite Sentinel 3 della rete europea Copernicus

Gli infrarossi permettono di vedere i fuochi più intensi eliminando la distorsione del fumo.

Vista a infrarossi elaborata da una foto scattata dal satellite Sentinel-2B

La cosa peggiore è che non si tratta dell'unico incendio che sta devastando la California. Camp Fire è gigantesco, ma ci sono focolai attivi anche a Malibu, Woolsley e Butte.

A preoccupare, oltre alle fiamme, è anche la qualità dell'aria a causa dell'elevata concentrazione di particolato nell'aria.

I satelliti europei mostrano un alto tasso di biossido di azoto.

Anche la concentrazione di particolato è visibile dallo spazio. Questa mappa interattiva di earth.nullschool.net con i dati del Copernicus Atmosphere Monitoring Service mostra la velocità del vento e la concentrazione di polveri sottili in tempo reale.

Visto con altri strumenti, come il satellite Landsat 8 della Nasa e dello United States Geological Survey, l'incendio sembra quasi un vulcano, che ha divorato le città di Paradise e Concow, minacciando molte altre.

@BigDataEarth

La zona è la residenza abituale di molti attori di Hollywood. Alcuni di loro hanno condiviso sui social network le immagini delle loro case devastate. Tra questi c'è Gerard Butler, protagonista del film '300'.

Gli incendi hanno costretto le autorità a evacuare più di 200mila persone nelle contee di Ventura e Los Angeles.