ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Austria dice no al patto globale sui migranti dell'Onu

Lettura in corso:

L'Austria dice no al patto globale sui migranti dell'Onu

L'Austria dice no al patto globale sui migranti dell'Onu
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Austria vuol decidere chi fare entrare nel Paese e rivendica la piena sovranità sulle politiche migratorie.

Una dichiarazione di intenti che porterà Vienna a disconoscere il patto globale sull'immigrazione delle Nazioni Unite. "Un accordo inadatto a regolamentare i flussi in accesso", hanno detto il Cancelliere Sebastian Kurz e il suo vice Heinz-Christian Strache. Un patto che - secondo il governo austriaco - crea confusione tra immigrazione legale e illegale.

L'accordo, non vincolante, dovrebbe essere adottato nel mese di dicembre, in occasione della Conferenza delle Nazioni Unite che si terrà in Marocco il 10 e l'11 .

Prima di Vienna, hanno detto no al patto sull'immigrazione anche Stati Uniti, Ungheria e Australia.