ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'incognita del dopo Merkel, al via il toto-nomi sul suo successore

Lettura in corso:

L'incognita del dopo Merkel, al via il toto-nomi sul suo successore

L'incognita del dopo Merkel, al via il toto-nomi sul suo successore
Dimensioni di testo Aa Aa

All'indomani dell'annuncio di Angela Merkel di lasciare la segreteria del partito e di portare a termine questo mandato di governo e poi lasciare, probabilmente, la politica, tutto viene visto con occhi diversi. Anche la Conferenza Compact with Africa, che a Berlino ha visto riuniti 12 leader africani (e cui diede il via proprio il G20 sotto la presidenza tedesca).

Riferendosi al fatto che fra qualche mese il partito, la Cdu, avrà un nuovo leader, Angela Merkel ha commentato: "Non credo che qualcosa cambierà per i negoziati internazionali, al contrario avrò più tempo per concentrarmi sui miei compiti di capo del governo".

Resta il fatto che la Merkel ha influenzato in modo netto la politica europea degli ultimi 13 anni come cancelliera tedesca e il suo successore chiunque questi sia costituisce un'incognita. L'analista Florian Eder ricorda:

"Ci sono finora tre candidati, uno è un vecchio rivale della Merkel, un suo grande critico, Jens Spahn, il giovane ministro tedesco della salute che ha solo 38 anni, l'altra è Annegret Kramp-Karrenbauer (segretario generale della Cdu) che probabilmente sarebbe la scelta di Merkel se avesse una scelta, se avesse voce in capitolo su chi la sostituirà come leader del partito, e il terzo candidato è Friedrich Merz (ex capo del gruppo politico Cdu nel parlamento tedesco) un avvocato, che ha lasciato la politica 15 anni fa e oggi ha dichiarato ufficialmente che correrà per la leadership della Cdu al congresso di dicembre".

Sarà un'uscita uscita di scena definitiva o Merkel tirerà ancora per un po'le fila del partito da dietro le quinte?

Una cosa è certa: il suo successore alla guida della Cdu sarà anche il candidato alla Cancelleria, più volte in passato Angela Merkel aveva sottolineato l’inseparabilità dei due incarichi.