Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Orbàn contro Bruxelles: "un impero di euroburocrati"

Orbàn contro Bruxelles: "un impero di euroburocrati"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Contro Bruxelles come un tempo si combatté contro Mosca. Il primo ministro ungherese Viktor Orban in occasione dell'anniversario della rivoluzione magiara anti-sovietica del '56 si è scagliato contro gli euroburocrati che vogliono costruire e guidare quello che ha definito un impero. Questi politici, ha detto, sono favorevoli all'immigrazione e sperano che tutti i Paesi si convertano al multiculturalismo. "Dobbiamo intraprendere questa battaglia e invitare al nostro fianco tutti quelli che credono nell'Europa delle Nazioni - ha detto - Dobbiamo innalzare la bandiera di un'Europa libera e forte. Scegliamo l'indipendenza e la cooperazione delle Nazioni e non la governance e il controllo globali. Rifiutiamo l'ideologia del globalismo e appoggiamo invece la cultura del patriottismo".

Centinaia di oppositori mentre Orban teneva il suo discorso sono scesi in piazza a Budapest sotto la sede del partito Fidesz e la sede della tv pubblica hanno manifestato brandendo anche slogan contro la corruzione.