EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Spara a vicini di casa,3 morti, 1 ferito

Spara a vicini di casa,3 morti, 1 ferito
Tesi per contrasti da tempo i rapporti tra le due famiglie
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 29 SET - Tre persone sono morte e un'altra è rimasta ferita dopo un litigio tra vicini di casa avvenuto a Cursi, nel sud del Salento. Le vittime sono Franco e Andrea Marti, rispettivamente padre e figlio di 63 e 36 anni e Maria Assunta Quarta, 52 anni. Non sono gravi le condizioni della mamma di Andrea e moglie di Franco Marti, Fernanda Quarta, ricoverata nell'ospedale di Tricase. A sparare è stato Roberto Pappadà, 57 anni, ex operaio, al momento disoccupato, che si dedicava alla cura della sorella disabile. L'uomo è stato arrestato. Sembra che la lite sia nata per strada, di fronte l'abitazione della famiglia Marti. Pappadà è stato visto estrarre la pistola e sparare prima contro Andrea Marti, appena arrivato con l'auto e poi contro il padre, la madre e la zia di quest'ultimo. I tre erano in casa e sono usciti per strada sentendo gli spari e venendo a loro volta raggiunti dai colpi di arma da fuoco. I rapporti tra le due famiglie erano molto tesi per ripetuti contrasti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee 2024, Portogallo: al voto con un tasso di astensione tra i più alti d'Europa

Lo spitzenkandidat di Id Vistisen: i gruppi di destra dell'Europarlamento si uniranno in un blocco

L'Europa che voglio: difesa comune e sicurezza, cosa farei da europarlamentare