EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Processo d'appello per Madsen, il killer danese che uccise giornalista

Processo d'appello per Madsen, il killer danese che uccise giornalista
Diritti d'autore 
Di Luca Colantoni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Venne definito come lo "scienziato pazzo". Peter Madsen, nell'agosto dello scorso anno uccise e fece a pezzi la giornalista svedese Kim Wall all'interno di un sottomarino successivamente affondato nel porto di Copenaghen.

PUBBLICITÀ

Venne definito come lo "scienziato pazzo". Peter Madsen, nell'agosto dello scorso anno uccise e fece a pezzi la giornalista svedese Kim Wall all'interno di un sottomarino successivamente affondato nel porto di Copenaghen dove erain programma una intervista all'inventore. Per questo omicidio Madsen venne condannato all'ergastolo chiedendo il ricorso in appello.

**Kristian Kirk, procuratore capo:
**"È un caso come nessun altro ed è per questo che è importante per l'accusa che la sentenza resti la stessa. L'ergastolo".

I pubblici ministeri, durante il processo, stabilirono che Madsen aveva premeditato di uccidere la Wall soffocandola o tagliandole la gola. I suoi resti sono stati trovati in mare il 21 agosto 2017. Undici giorni dopo essere salita a bordo del sottomarino.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Paesi Bassi, tre condannati per l'omicidio del giornalista Peter R. De Vries

Grecia: morto il giornalista Bbc Michael Mosley scomparso sull'isola greca di Symi

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue