ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Asia Argento: "io vittima di Bennett"

Lettura in corso:

Asia Argento: "io vittima di Bennett"

Asia Argento: "io vittima di Bennett"
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo giorni di silenzio, Asia Argento attraverso le parole del suo nuovo legale Mark Jay Heller cambia strategia sul caso Bennett. In una lunga lettera pubblicata sul sito dell'avvocato si dice che sarebbe stato il minorenne e non l'allora 37enne argento ad assalire l'attrice.

Heller parla di una fase due del movimento metoo fondato insieme alla McGowan dalla stessa Argento. E' giusto si dice che anche nel caso di una storia personale difficile le vittime di abusi devono comunque farsi avanti e il passato non deve interferire con la denuncia di una violenza.

L'attrice che è stata anche fatta fuori dagli episodi della CNN con l'ex fidanzato aggiunge anche un altro passaggio nella vicenda: citando lo scomparso Antony Bourdain: spiega che sia stato lui ad insistere di pagare il giovane Bennett per evitare un danno di immagine a lui e all'attrice.

Nella lettera si dice anche che Argento bloccherà gli ultimi pagamenti al ragazzo. Dei 380.000 dollari promessi, ne sono già stati trasferiti 250.000.