ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: si dimette il Ministro dell'Ecologia, Macron incassa il colpo

Lettura in corso:

Francia: si dimette il Ministro dell'Ecologia, Macron incassa il colpo

Francia: si dimette il Ministro dell'Ecologia, Macron incassa il colpo
Dimensioni di testo Aa Aa

Si preannuncia un clima ad alta tensione nel Governo francese dopo le dimissioni del Ministro della Transizione Ecologica, Nicolas Hulot.

L’annuncio è stato dato in diretta radio, senza che il diretto interessato avvertisse prima il Presidente, Emmanuel Macron, e il Primo Ministro, Edouard Philippe.

"Una decisione presa fra me e me - ha detto il diretto interessato - è la decisione più dura della mia vita, non voglio più mentire a me stesso, non voglio illudermi che la mia presenza al governo significhi che siamo all'altezza della sfida".

Hulot si è lamentato dello scarso impegno dell’esecutivo di fronte alla posta in gioco in ambito ambientale: il Ministro dimissionario ha aggiunto che in 14 mesi sono stati fatti solo “piccoli passi".

Dal canto proprio, Macron ha commentato: ""Se ho scelto Nicolas Hulot 15 mesi fa, è perché è un uomo libero e quindi rispetto la sua libertà: questo Governo ha fatto più di tutti gli altri durante lo stesso periodo".

Nonostante diverse sfide vinte, come fine l'abbandono del progetto dell'Aeroporto di Notre-Dame Landes, Hulot ha dovuto rinunciare ad altre battaglie come quella contro l'importazione massiccia di olio di palma.

Ora Macron, a ridosso delle elezioni europee, deve fare i conti anche con il Ministro della Cultura, coinvolta in uno scandalo immobiliare relativo alla sua ex casa editrice.