This content is not available in your region

Francia: si dimette il Ministro dell'Ecologia, Macron incassa il colpo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Francia: si dimette il Ministro dell'Ecologia, Macron incassa il colpo

Si preannuncia un clima ad alta tensione nel Governo francese dopo le dimissioni del Ministro della Transizione Ecologica, Nicolas Hulot.

L’annuncio è stato dato in diretta radio, senza che il diretto interessato avvertisse prima il Presidente, Emmanuel Macron, e il Primo Ministro, Edouard Philippe.

"Una decisione presa fra me e me - ha detto il diretto interessato - è la decisione più dura della mia vita, non voglio più mentire a me stesso, non voglio illudermi che la mia presenza al governo significhi che siamo all'altezza della sfida".

Hulot si è lamentato dello scarso impegno dell’esecutivo di fronte alla posta in gioco in ambito ambientale: il Ministro dimissionario ha aggiunto che in 14 mesi sono stati fatti solo “piccoli passi".

Dal canto proprio, Macron ha commentato: ""Se ho scelto Nicolas Hulot 15 mesi fa, è perché è un uomo libero e quindi rispetto la sua libertà: questo Governo ha fatto più di tutti gli altri durante lo stesso periodo".

Nonostante diverse sfide vinte, come fine l'abbandono del progetto dell'Aeroporto di Notre-Dame Landes, Hulot ha dovuto rinunciare ad altre battaglie come quella contro l'importazione massiccia di olio di palma.

Ora Macron, a ridosso delle elezioni europee, deve fare i conti anche con il Ministro della Cultura, coinvolta in uno scandalo immobiliare relativo alla sua ex casa editrice.