ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

McCain: addio all'eroe diventato senatore

Lettura in corso:

McCain: addio all'eroe diventato senatore

McCain: addio all'eroe diventato senatore
@ Copyright :
REUTERS/Brian Snyder
Dimensioni di testo Aa Aa

Tante vite in una

PHOENIX (USA) - Il senatore americano John McCain è morto sabato a Phoenix, in Arizona. Avrebbe compiuto 82 anni il 29 agosto..

Da un anno, dal luglio 2017, gli era stato diagnosticato un glioblastoma, una forma aggressiva di cancro al cervello. Nel 2018 non si era mai visto al Congresso.
A metà aprile aveva subito anche un delicato intervento per un'infezione intestinale.

Appena venerdì la sua famiglia aveva annunciato che McCain aveva interrotto ogni trattamento contro la malattia.

John McCain giovane pilota della Marina americana..

Pilota, eroe, prigioniero, senatore, candidato

Pilota, eroe di guerra del Vietnam, prigioniero per sei anni dei vietcong, dopo essere precipitato con il suo aereo ad Hanoi nel 1967, McCain entra in politica nel 1982.

Prima come deputato e, nel 1987, come senatore, nel 2000 perde le primarie contro George W. Bush, ma nel 2008 - dopo aver sbaragliato Rudy Giuliani alle primarie - è candidato per il partito repubblicano alle presidenziali del 2008, battuto da Barack Obama.
Non felicissima, con il senno di poi, la scelta di Sarah Palin, governatrice dell'Alaska, come sua vice.

REUTERS/Joshua Lott
John McCain con Sarah Palin.REUTERS/Joshua Lott

REUTERS/Kevin Lamarque/
Casa Bianca, 25 giugno 2009: Joe Biden, Barack Obama, John McCain.REUTERS/Kevin Lamarque/

Ecco il saluto di Obama su Twitter.

REUTERS/Brian Snyder
Albuquerque, New Mexico, 6 settembre 2008. McCain in campagna elettorale.REUTERS/Brian Snyder

Hanoi, Vietnam. 1967. John McCain è precipitato con il suo aereo: soccorso, sarà poi fatto prigioniero.

"Non voglio Trump al mio funerale"

Soprannominato "il Leone del Senato", McCain spesso si è scontrato con l'attuale presidente, Donald Trump, votando contro la sua proposta per l'abrogazione dell'Obamacare e condannando il suo recente incontro ad Helsinki con Vladimir Putin.

A tal punto da fargli dire: "Non voglio Trump al mio funerale".

Il presidente degli Stati Uniti ha inviato un tweet di condoglianze: "Le mie più profonde simpatie e rispetto vanno alla famiglia del senatore John McCain".

Lo stesso Trump, nel 2016, prima di diventare Presidente, aveva criticato McCain: "Ma quale eroe? Gli eroi sono quelli che non si fanno catturare!", disse allora Trump.

Il saluto della moglie

La moglie di McCain, Cindy Hensley, erede dell'impero della birra Budweiser, ha dichiarato che il marito "**ha vissuto la sua vita e se n'è andato alle sue condizioni, circondato dalle persone che amava".

**

Una delle ultime apparizioni pubbliche di McCain, insieme alla moglie Cindy.

REUTERS/Aaron P. Bernstein
John McCain nel giugno 2017 al Congresso: visibili i segni della malattia.REUTERS/Aaron P. Bernstein