Germania, un ponte che fa discutere

Germania, un ponte che fa discutere
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E stato terminato l'ultimo pezzo dell'Hochmosel Bridge, il ponte che dalla regione Rheinland-Pfalz collegherà dal 2019 la Germania con il Lussemburgo e il Belgio. Per gli attivisti della zona l'impatto ambientale è disastroso. Per il ministro dei trasporti è un "capolavoro dell'jngegneria tedesca".

PUBBLICITÀ

C'è un ponte che fa discutere, in Germania.
Alla presenza del Ministro dei trasporti Andreas Scheuer, dopo sette anni di lavori, è stata terminata la struttura in acciaio del ponte di Hochmosel, con una lunghezza di 1,7 chilometri nella valle della Mosella, nel sud-ovest del paese.

Il ponte è alto fino a 160 metri, ed è il più grande ponte attualmente in costruzione in Europa.

**L'apertura al traffico è prevista per la primavera del 2019. **

Il ponte Hochmosel si trova nella regione del Rheinland-Pfalz, non lontano dalla città di Coblenza, vicino al confine con Lussemburgo e Belgio.

Secondo il Ministro dei trasporti, il ponte è un "capolavoro dell'ingegneria tedesca".

Il ponte è stato, però, controverso sin dalla sua progettazione. Secondo gli agricoltori rischia di distruggere la produzione dei pregiati vigneti della zona.

Per i cittadini del comitato Pro Mosel, che hanno manifestato il loro dissenso, la costruzione del ponte è "inutile, dispendiosa e distruttiva".

"Sulle nostre teste state distruggendo la valle della Mosella"
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Infrastrutture: il ponte in Germania che fa discutere