ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, via libera a riesumazione Franco

Lettura in corso:

Spagna, via libera a riesumazione Franco

Spagna, via libera a riesumazione Franco
Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo spagnolo ha approvato un decreto legislativo che dà il via libera alla riesumazione dei resti del dittatore Francisco Franco e la loro rimozione dal memoriale dedicato ai morti della Guerra Civile. A comunicarlo la vicepremier del governo socialista Carmen Calvo.

Carmen Calvo, vice primo ministro spagnolo:

"Quando mai questo paese smetterà di avere i resti del dittatore in una tomba di stato che gli fa da omaggio accanto alle sue vittime?" Non c'è più nulla da fare in questo, il governo non vuole continuare ad andare oltre".

Il decreto arriva 43 anni dopo la morte del "caudillo" e sarà poi sottoposto all'approvazione del parlamento. Contrarie le opposizioni. Probabili ostacoli gli eredi e la chiesa cattolica visto che i resti di Franco sono sepolti in una basilica.

Gutmaro Gómez Bravo, professore di storia

"Quando la tomba di Franco sarà portata via dalla Valle dei Caduti, il sito perderà il carattere partigiano che ha, non sarà più un monumento franchista, o in onore di una parte delle vittime della Guerra Civile. Un simbolo di riconciliazione in relazione a un conflitto che abbiamo avuto 80 anni fa in Spagna"

Francisco Franco Rimase al potere dalla vittoria nella guerra civile spagnola del 1939 fino alla sua morte nel 1975.