ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Coree, famiglie riunite 70 anni dopo

Lettura in corso:

Coree, famiglie riunite 70 anni dopo

Coree, famiglie riunite 70 anni dopo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un incontro aspettato per quasi 70 anni. Fratelli, sorelle, madri, padri e figli delle due Coree si riabbracciano oggi dopo la fine della guerra nel 1953. 11 ore da passare insieme e raccontarsi una vita, sotto i riflettori di un'iniziativa che viene riproposta, dopo tre anni di pausa, nel quadro della recente distensione dei rapporti tra Nord e Sud. Il luogo scelto è all’interno del territorio nordcoreano, la stazione del Monte Kumgang (Diamante),

Lee Geumsum ha 90 anni e aspetta d'incontrare il figlio da cui venne separata durante la fuga: "Sono sicura, non lo riconoscerò. Aveva tre anni e adesso ne ha 71. E nemmeno lui mi riconoscerà. Voglio chiedergli come ha vissuto per tutti questi anni. Se è stato cresciuto da una nuova mamma o solo da suo padre"

L'incontro avviene sotto la supervisione di un'equipe di 30 medici. La maggioranza dei partecipanti ha più di 80 anni, la più anziana ne ha 101. Chi arriva dalla Corea del Sud porta vestiti e medicinali da donare ai propri cari, doni che difficilmente passeranno i controlli delle autorità di Pyongyang.