ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Westminster: il giorno dopo l'attacco al Parlamento

Lettura in corso:

Westminster: il giorno dopo l'attacco al Parlamento

Westminster: il giorno dopo l'attacco al Parlamento
Dimensioni di testo Aa Aa

A parte un aumento della presenza delle forze dell'ordine e della stampa, se oggi si cammina per la zona di Westminster apparentemente sembra una giornata normale.

Attacchi di questo tipo sono diventati ordinari per la polizia inglese.

L'auto dell'attacco, una Ford Fiesta grigio argento, è stata rimossa dalla strada per restituire alla zona un'aria di normalità.

Questo evento terroristico ci riporta agli anni '90, gli anni del terrrorismo dell' IRA.

Le barriere erano state poste in quel periodo e oggi risultano ancora drammaticamente utili.

Le misure di sicurezza saranno intensificate, dopo questo secondo attacco a Westminster negli ultimi due anni.

Nel marzo del 2017 un uomo si era lanciato con un suv contro i passanti, qui dietro l'angolo sul Westminster Bridge, uccidendo 4 persone, tra cui un agente.

Rappresentando l'attacco piu recente fino a ieri. In seguito al quale molti ponti di Londra sono stati protetti da barriere per la sicurezza dei pedoni da automobilisti pericolosi.

Scene viste anche a Parigi in tempi recenti. Necessità anche nella capitale francese di rafforzare le misure di sicurezza intorno alla torre Eiffel.

Dopo il tentativo di forzare il blocco d'ingresso è previsto anche un un nuovo divieto di circolazione nella zona intorno alla torre.

Appare presto per cambiamenti alla sicurezza nella capitale britannica, a parte una maggiore presenza delle forze dell'ordine anche nei prossimi giorni.

Intanto la Premier Theresa May invita i cittadini non solo a fare attenzione, ma anche a sforzarsi di tornare alla normalità.