ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarebbero disperate le condizioni del regista Oleg Sentsov

Lettura in corso:

Sarebbero disperate le condizioni del regista Oleg Sentsov

Sarebbero disperate le condizioni del regista Oleg Sentsov
Dimensioni di testo Aa Aa

"La fine è vicina e non sarà lieta". È terrorizzata Natalia la sorella del regista ucraino Oleg Sentsov che ha qualificato come catastrofico lo stato di salute del fratello, in sciopero della fame da quasi 90 giorni. Il regista è stato condannato a 20 anni di carcere per terrorismo in Crimea rifiuta l'assunzione di cibo dal 14 maggio e chiede la liberazione di tutti i prigionieri politici ucraini in Russia. Natalia Kaplan ha ricevuto una lettera attraverso l'avvocato del fratello in cui Oleg Sentsov avrebbe scritto che la fine della sua vicenda è vicina e non parlerebbe della propria liberazione.

Il tribunale europeo dei diritti umani ha chiesto alla Russia di liberare l'uomo immediatamente. Le autorità di Mosca rspondono che lo stato di Sentsov è soddisfacente.