EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Sarebbero disperate le condizioni del regista Oleg Sentsov

Sarebbero disperate le condizioni del regista Oleg Sentsov
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'uomo è stato condannato a 20 anni per terrorismo in Crimea. Chiede la liberazione dei prigionieri politici ucraini in Russia

PUBBLICITÀ

"La fine è vicina e non sarà lieta". È terrorizzata Natalia la sorella del regista ucraino Oleg Sentsov che ha qualificato come catastrofico lo stato di salute del fratello, in sciopero della fame da quasi 90 giorni. Il regista è stato condannato a 20 anni di carcere per terrorismo in Crimea rifiuta l'assunzione di cibo dal 14 maggio e chiede la liberazione di tutti i prigionieri politici ucraini in Russia. Natalia Kaplan ha ricevuto una lettera attraverso l'avvocato del fratello in cui Oleg Sentsov avrebbe scritto che la fine della sua vicenda è vicina e non parlerebbe della propria liberazione.

Il tribunale europeo dei diritti umani ha chiesto alla Russia di liberare l'uomo immediatamente. Le autorità di Mosca rspondono che lo stato di Sentsov è soddisfacente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Francia si mobilita per la liberazione di Oleg Sentsov

Botta e risposta tra Kiev e Mosca: 6 morti in Russia e Crimea, una vittima a Kharkiv

Ucraina: attacchi a infrastrutture energetiche, Usa impongono un raggio di azione per colpire Mosca