EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

California, in fiamme area più grande della città di New York

California, in fiamme area più grande della città di New York
Diritti d'autore 
Di Giulia Avataneo
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il rogo nel parco di Mendocino si è esteso fino a diventare il più vasto incendio nella storia della California. Migliaia di squadre di vigili del fuoco cercano di contenere le fiamme, ma il clima caldo e ventoso ostacola i soccorsi. Donald Trump ha dichiarato lo stato di emergenza.

L'incendio peggiore nella storia dello Stato americano

PUBBLICITÀ

Il rogo nel parco nazionale di Mendocino si è esteso fino a diventare il più vasto incendio nella storia della California. A nord di San Francisco sono già andati in fumo 115 mila ettari di foresta, un'area superiore all'intera città di New York. Migliaia di squadre di vigili del fuoco sono impegnate per evitare che le fiamme raggiungano gli abitati vicini.

Le cause del disastro

Il rogo si è sviluppato da due focolai, che si sono uniti e continuano a estendersi, ha spiegato il Dipartimento della California. A peggiorare la situazione sono le condizioni climatiche, di vento forte e caldo che ostacolano l'intervento dei soccorritori. E' il piu vasto degli otto roghi che stanno flagellando la California, e che hanno portato il presidente americano Donald Trump a dichiarare lo stato di emergenza.

Previsioni critiche

L'entità dell'incendio ha già superato quella del rogo piu' grave dello scorso anno, che aveva raso al suolo oltre mille edifici a Santa Barbara e Ventura. A Mendocino sono state coinvolte 75 abitazioni, migliaia di residenti evacuati. E le temperature attese di 43 gradi, con venti forti, non fanno ben sperare.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

California, fiamme su Lake Elsinore

California, il video time-lapse di un incendio

Ancora fiamme nel nord della California