EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Il ministro degli Affari Europei Paolo Savona indagato per usura bancaria

Il ministro degli Affari Europei Paolo Savona indagato per usura bancaria
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ai tempi era ai vertici di Unicredit. L'inchiesta della procura di Campobasso coinvolge anche altre 22 persone

PUBBLICITÀ

Il ministro degli Affari Europei Paolo Savona è indagato per usura bancaria. All'epoca dei fatti contestati Savona era ai vertici di Unicredit. L'indagine, condotta dal pm Rossana Venditti della procura di Campobasso, coinvolge anche altre 22 persone, tutte ai vertici di Unicredit tra il 2005 ed il 2013.

Il nome del ministro Savona, fa sapere l'Ansa, risulta presente nell'atto della procura relativo alla richiesta di proroga dei termini di durata delle indagini preliminari nell'inchiesta relativa ai parchi eolici di Molise, Puglia e Campania.

La denuncia, stando ad alcuni quotidiani locali, è partita dalla società Engineering srl, facente capo ai fratelli Pietro ed Angelo Santoro. Luigi Iosa, legale della società, ha spiegato all'Ansa che l'apertura del fascicolo è un "un atto dovuto in quanto la Cassazione penale impone di indagare i vertici della banche per via del loro ruolo di controllo e garanzia".

Condividi questo articoloCommenti