ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maurizio Sarri "in tiro" per la presentazione allo Stamford Bridge

euronews_icons_loading
Maurizio Sarri "in tiro" per la presentazione allo Stamford Bridge
Dimensioni di testo Aa Aa

E' iniziata l'avventura in blu di Maurizio Sarri. L'ex allenatore del Napoli ha posato i piedi sull'erba della sua nuova casa, lo Stamford Bridge e per l'occasione ha lasciato la classica tuta sportiva nell'armadio, indossando giacca e cravatta.

"Il mio obiettivo è divertirmi fino a quando ci sono e possibilmente essere competitivo in tutte le competizioni fino alla fine", ha dichiarato Sarri in conferenza stampa. "L'obiettivo mio personale è divertirmi, perché penso nella vita il più grande regalo che uno possa ricevere è fare il suo lavoro divertendosi. Succede a poche persone e io spero succeda a me. Ci sono riuscito negli ultimi anni".

Il 59enne toscano - il cui vice sarà l'ex attaccante blueGianfranco Zola - succede a un altro italiano, Antonio Conte, esonerato, con un altro anno di contratto al Chelsea. Nel futuro dell'ex ct dell'Italia ci potrebbe essere il nuovo Milan targato Elliott, che sarebbe pronto a lasciare a casa Gennaro Gattuso. Se così non fosse, però, Conte potrebbe decidere di prendersi un anno sabbatico e considerando che il club londinese gli pagherà 10 milioni di euro fino a quando non sarà ingaggiato da un'altra squadra, potrebbe forse essere la migliore opzione.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.