EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Salisbury: morta Dawn Sturgess dopo il contatto con Novichok

Salisbury: morta Dawn Sturgess dopo il contatto con Novichok
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Morta la donna britannica di 44 anni entrata in contatto con l'agente nervino novichok, insieme al marito Charlie Rowley. La polizia britannica apre le indagini per omicidio

PUBBLICITÀ

Dopo la drammatica morte di Dawn Sturgess, gli agenti dell'antiterrorismo di New Scotland Yard dovranno indagare su un caso di omicidio.

_ Oggi dovrebbe avvenire l'autopsia, la donna e il marito potrebbero essere entrati in contatto venerdì scorso con un oggetto contaminato dall'agente nervino di origine russa Novichok in un parco di Salisbury. _

Dawn Sturgess è stata soccorsa il mattino seguente, mostrando segni di avvelenamento da sostanza tossica, per poi essere curata in terapia intensiva nello stesso reparto dove già erano stati curati gli Skripal con esito positivo.

Come rivela un quotidiano inglese, che ha raccolto le dichiarazioni della madre della vittima, la morte è avvenuta ieri notte in seguito a un arresto cardiaco e ad un collasso dell'intero organismo. La donna lascia tre figli, tra cui una di 10 anni.

Rabbia nella comunità di Salisbury per la mancata decontaminazione dell'area precisa dell'avvelenamento, durante un'operazione costata milioni di sterline.

Le autorità dovranno rispondere sulla non avvenuta decontaminazione di un'area considerata sicura.

In particolare il Governo che ha attribuito la responsabilità della presenza del Novichok alla Russia.

Il primo ministro ha dichiarato di essere rimasta scioccata da questa morte e porge le condoglianze alla famiglia della vittima. Assicurando che la polizia farà chiarezza sul caso.

Occhi puntati sulle prossime mosse della Premier dopo il decesso di Dawn Sturgess e Charley Rowley ancora in condizioni critiche. Theresa May, a Marzo, aveva infatti espulso 23 diplomatici russi in seguito al caso Skripal.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stonehenge riapre al pubblico dopo il blitz vandalico di Just Stop Oil: "i monoliti sono integri"

"Naomi: in fashion", gli abiti della top model Naomi Campbell in mostra a Londra

Elezioni Regno Unito: il ritorno di Nigel Farage, i conservatori perdono voti