EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Calabria: guerra tra cosche per la droga, 38 arresti

Calabria: guerra tra cosche per la droga, 38 arresti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Operazione dei carabinieri di Reggio Calabria coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, per l’esecuzione di un provvedimento di fermo nei confronti di 38 persone

PUBBLICITÀ

Un'operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, ha portato all'esecuzione di un provvedimento di fermo nei confronti di 38 persone.

Queste ultime sono accusate, a vario titolo, di associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, tentato omicidio, estorsione, porto e detenzione di armi, danneggiamento e altri reati.

Secondo gli investigatori, sono state smantellate due pericolose cosche della 'ndrangheta di Rosarno, entrambe dedite alle estorsioni e all'importazione di quintali di cocaina dal Sudamerica e di hashish dalla Spagna e dal Marocco, destinate a piazze di spaccio in Lombardia, Piemonte e Sicilia.   

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Traffico di animali protetti: 7 arresti a Reggio Calabria

Braccianti neri, caporalato e impunità nella piana di Gioia Tauro

L'Etna torna a eruttare: allerta arancione, problemi ai voli a causa della cenere