Tre sostituzioni tra le fila dell'esercito nordcoreano

Tre sostituzioni tra le fila dell'esercito nordcoreano
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tre alti funzionari dell'esercito (considerati da alcune fonti "non abbastanza flessibili") sono stati rimpiazzati, in vista del summit Kim-Trump del 12 giugno

PUBBLICITÀ

La Corea del Nord ha sostituito tre alti ufficiali dell'esercito, una settimana prima del tanto atteso incontro tra Kim Jong-un e Donald Trump, in programma il 12 giugno a Singapore.

I funzionari sono il Capo della Difesa, Pak Yong-sik, rimpiazzato dal suo vice, No Kwang-chol, il capo dello stato maggiore dell'esercito, Ri Myoung-su, al quale è subentrato il vice, Ri Yong-gil e il direttore dell'Ufficio Politico generale dell'esercito, Kim Jong-gak, sostituito già il mese scorso dal generale Kim Su-gil.

Per alcune fonti, si tratterebbe di una mossa finalizzata a contenere l'esercito, in vista di un accordo di denuclearizzazione con gli Stati Uniti. I precedenti ufficiali non avevano un "pensiero abbastanza flessibile".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corea del Nord, la Russia pone il veto alla risoluzione sul monitoraggio delle sanzioni per le armi

Corea del Nord: Kim testa un drone nucleare sottomarino

Nord Corea, Kim Jong-un: annientare Sud Corea e Usa se iniziano una guerra