Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Il braccio destro di Kim vola negli Stati Uniti

Il braccio destro di Kim vola negli Stati Uniti
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un nuovo segnale che i colloqui tra Pyongyang e Washington per il summit del 12 giugno stanno avanzando. Kim Yong-chol, stretto collaboratore del leader nordcoreano Kim Jong-un, è atteso negli Stati Uniti, dove incontrerà il segretario di Stato Mike Pompeo.

"Gli Stati Uniti continuano a prepararsi attivamente per l'atteso summit del presidente Trump con il leader Kim a Singapore", ha spiegato la portavoce del dipartimento di Stato Heather Nauert.

"Il vice presidente del comitato centrale Kim Yong Chol sta arrivando a New York e incontrerà il segretario di Stato Pompeo questa settimana".

Qualche settimana fa Pompeo aveva fatto visita a Pyongyang, accelerando l'iter di un possibile summit. Anche Trump su Twitter conferma che sono in corso colloqui sul vertice, mentre continuano gli inconri tra una delegazione americana e una nordcoreana nella zona demilitarizzata tra le due coree.