EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

La "Marcia per i Migranti" arriverà a Londra

La "Marcia per i Migranti" arriverà a Londra
Diritti d'autore 
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Prime tappe per gli attivisti italiani e francesi della "Marcia per i Migranti", partita lunedì da Ventimiglia, al confine italo-francese. Destinazione Calais, uno dei simboli dell'emarginazione europea, e Londra, dove i manifestanti arriveranno il 7 luglio.

PUBBLICITÀ

La Marcia per i Migranti "Ventimiglia-Londra" (fino a qualche giorno il percorso previsto era Ventimiglia-Calais) è arrivata a Nizza, con una manifestazione in Place Garibaldi . E la prossima tappa sarà Antibes.

Il cammino degli attivisti, una trentina, tra italiani e francesi, simpatizzanti dell'associazione Auberge des Migrants che ha organizzato la marcia entra nel vivo.

Il loro percorso a favore dei diritti dei migranti, simbolico e faticoso, li farà arrivare **il 7 luglio, a Calais attraversando tutta la Francia e l'8 a Londra (se le autorità del Regno Unito permetteranno il passaggio).
**

Una marcia simbolica

Un significato ben preciso, che abbiamo chiesto di spiegarci a Fabia Goruppi, una sostenitrice italiana della marcia.

"Per noi è fare un percorso di migliaia di chilometri, proprio come sono costretti a fare i rifugiati. E' una marcia simbolica, per chiedere migliori condizioni per i migranti e contro la chiusura delle frontiere. Non a caso, la marcia ha preso il via dalla frontiera tra Italia e Francia, dove ci sono sempre problemi**".

**

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La "Marcia per i Migranti" arriva a Nizza