EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Yemen: uccisi decine di houthi in un raid saudita

Yemen: uccisi decine di houthi in un raid saudita
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un bombardamento nella capitale Sanaa, avrebbe fatto vittime, tra le quali due comandanti

PUBBLICITÀ

Violenti scontri nella parte nord orientale dello Yemen, come riportano le immagini, mentre decine di ribelli sciiti, tra i quali due comandanti, sono stati uccisi durante un bombardamento, effettuato nella notte tra venerdì e sabato nella capitale Sanaa, in mano agli houthi. Il raid aereo avrebbe colpito un edificio appartenente al Ministero degli Interni yemenita, nel quale si stava svolgendo una riunione di alto livello. In risposta, sarebbero stati lanciati alcuni missili in direzione di Jizane, città saudita nei pressi del confine, che secondo Riad sarebbero stati intercettati.

Dall'inizio del conflitto nel marzo 2015, che vede Arabia Saudita e Iran burattinai di una guerra nella quale lo Yemen sta pagando il prezzo più alto, sono già morte oltre 10.000 persone, con il Paese che sta vivendo una crisi umanitaria senza precedenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Yemen a un passo dalla catastrofe umanitaria

Nuovo attacco degli Stati Uniti contro gli Houthi, i ribelli: "Navi di Cina e Russia sicure"

Gli Stati Uniti bombardano nuovi obiettivi degli Houthi in Yemen, Biden: "Pronti a rispondere"