EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Siria: le forze di Assad riprendono Douma

Siria: le forze di Assad riprendono Douma
Diritti d'autore REUTERS/Omar Sanadiki
Diritti d'autore REUTERS/Omar Sanadiki
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ingresso dell'esercito siriano è stato preceduto, sabato scorso, dall'intervento della polizia militare russa. I ranghi di queste forze speciali sono stati aperti ai combattenti che hanno accettato di riconciliarsi con il regime.

PUBBLICITÀ

L'esercito siriano riconquista totalmente il distretto di Douma, l'ultimo bastione delle forze anti-Assad nella Ghouta orientale.

La conquista della Ghouta orientale mette al sicuro Damasco dai colpi di mortaio che hanno preso di mira la capitale fino all'inizio di aprile.

Gli artificieri ispezionano, in queste ore, piazze e strade per rimuovere le mine lasciate dai ribelli e garantire il ritorno dei civili nelle loro abitazioni. I soldati hanno trovato numerose fabbriche per la produzione di armi e un gran numero di gallerie e depositi.

L'ingresso dell'esercito siriano è stato preceduto, sabato scorso, dall'intervento della polizia militare russa, proprio mentre l'Occidente si prepararava ad attaccare la Siria. I ranghi di queste forze speciali sono stati aperti ai combattenti che hanno accettato di riconciliarsi con il regime.

La presa di Douma arriva dopo la deportazione di circa 8000 miliziani di Jaish al Islam, con 40000 familiari, a Jarablus e Idlib.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria: a Douma riaprono le scuole

Siria: ispettori Opac entrano a Douma

Siria, l'Arabia Saudita "disponibile a inviare truppe sul campo".