ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Putin a Kemerovo: "Negligenza criminale, punirò i responsabili"

Lettura in corso:

Putin a Kemerovo: "Negligenza criminale, punirò i responsabili"

L'omaggio di Putin alle vittime di Kemerovo
@ Copyright :
Foto: Sputnik/Alexei Druzhinin/Kremlin via REUTERS
Dimensioni di testo Aa Aa

Rabbia e promesse a Kemerovo: "Domani lutto nazionale, punirò i responsabili"

Condanna, rabbia, ma anche rassicurazioni. A Kemerovo all'indomani dell'incendio che ha fatto strage in un centro commerciale, Putin ha sbattuto il pugno sul tavolo, ma cercato anche di fare il pompiere. Alla città siberiana, ancora sotto shock e in preda all'indignazione per le 64 vittime, tra cui molti bambini, il presidente russo ha annunciato che domani sarà una giornata di lutto nazionale e promesso che punirà i responsabili.

Foto: Sputnik/Alexei Druzhinin/Kremlin via REUTERS

"__Che cosa sta accendo? - si è stupito e indignato Putin -. Non si è trattato di una guerra, né di un'esplosione di gas in miniera. Intere famiglie erano in quel centro commerciale per svagarsi. C'erano genitori, bambini. Qui stiamo parlando di decine di persone che hanno perso la vita. E perché tutto questo? Per una negligenza criminale, per della vera sciatteria". "Come è potuto accadere tutto questo? - ha poi concluso Putin, dando voce a incomprensione e interrogativi di tutti _- E perché?". _

Risposte ancora non ve ne sono. Il vice-governatore regionale Vladimir Chernov ha tuttavia accreditato la pista di un incendio scoppiato nell'area giochi dei bambini e dovuto probabilmente all'uso improprio di un accendino, da parte di uno di loro.

"Uscite di sicurezza bloccate: in molti hanno fatto la fine dei topi"

Unica certezza degli investigatori è al momento che il sistema anti-incendio era fuori servizio e che le uscite di sicurezza erano bloccate, impedendo così a molti di sottrarsi alle fiamme. Il personale del centro commerciale pare inoltre si sia dato alla fuga, invece di soccorrere i clienti e facilitarne l'evacuazione. Con un post su Facebook, il politico russo Anton Gorelkin ha rilanciato le prime conclusioni degli investigatori, denunciando che "le uscite di sicurezza bloccate hanno trasformato il centro commerciale in una trappola". "Non c'è stata alcuna evacuazione organizzata", ha poi denunciato.

Foto: REUTERS/Maksim Lisov

Il bilancio potrebbe ancora salire. Forse ancora 80 i dispersi

Tra le 64 vittime del bilancio ufficiale, secondo fonti citate dalle agenzie russe, una quarantina sarebbero bambini. Molti rimettono però in discussione i numeri, sostenendo che vi siano ancora oltre ottanta dispersi.