EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

L'addio commosso al "Maestro" Abreu, che cambiò la vita di molti bambini venezuelani

L'addio commosso al "Maestro" Abreu, che cambiò la vita di molti bambini venezuelani
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Migliaia di persone hanno partecipato ai funerali del musicista, attivista ed educatore, che creò "El Sistema"

PUBBLICITÀ

In migliaia hanno dato l'ultimo saluto questa domenica a Caracas a "El Maestro", José Antonio Abreu, scomparso sabato all'età di 78 anni. E' stato accolto con gli onori militari nella stessa sala concerti, adibita a cappella, dove fondò nel 1975 "El Sistema", un programma di educazione musicale, che ha cambiato la vita di migliaia di bambini.

Un sistema di orchestre, che aveva come scopo quello di diffondere la musica tra i giovani dei quartieri poveri del Venezuela. Un progetto governativo, che venne poi replicato in oltre 50 paesi e che oggi coinvolge più di 900.000 bambini e adolescenti e 10.000 insegnanti in oltre 1.500 orchestre in tutto il Paese sudamericano.

Video editor • Cinzia Rizzi

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro

Venezuela, mandato d'arresto per il leader dell'opposizione Juan Guaidó

Venezia: al via la Biennale segnata dalle guerre in Ucraina e Medio Oriente