EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Catalogna: Jordi Sanchez e la battaglia legale per diventare presidente

Catalogna: Jordi Sanchez e la battaglia legale per diventare presidente
Diritti d'autore 
Di Loredana Pianta
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La difesa dell'unico candidato della maggioranza indipendentista alla presidenza catalana, si rivolge alla Corte Suprema spagnola per ottenere la scarcerazione

PUBBLICITÀ

I legali di Jordi Sanchez, unico candidato della maggioranza indipendentista alla presidenza della Catalogna, dopo la rinuncia di Carles Puigdemont, hanno presentato ricorso alla Corte Suprema spagnola contro la decisione del giudice che lo scorso 9 marzo ha detto no alla scarcerazione del politico.

Sanchez, detenuto a Madrid dal 16 ottobre con l'accusa di sedizione, aveva chiesto di uscire di prigione per recarsi al parlamento catalano, ricevere l'investitura di presidente e porre fine alla paralisi istituzionale.

La seduta parlamentare è stata rinviata sine die.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: la Corte Suprema conferma il mandato di arresto per Puigdemont dopo l'amnistia

Carles Puigdemont annuncia candidatura alle elezioni presidenziali catalane

Elezioni in Catalogna: il 21 marzo Puigdemont scioglierà il nodo candidatura dalla Francia