Hockey: Oro alla Russia che canta l'inno sul podio

Hockey: Oro alla Russia che canta l'inno sul podio
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Gli Atleti Olimpici della Russia vincono l'Oro nel torneo di Hockey e sul podio cantano il loro inno nonostante i divieti del Cio. Leggenda Bjørgen nel fondo.

PUBBLICITÀ

La Russia si è aggiudicata il torneo olimpico di hockey battendo la Germania per 4-3 all'overtime, ma la vera notizia non è tanto la medaglia conquistata, ma quanto accaduto sul podio. I russi hanno giocato sapendo che il Comitato Olimpico aveva rigettato la proposta di sfilare nella cerimonia di chiusura dei Giochi di Pyeongchang con la loro divisa e la loro bandiera e proprio sul gradino piu' alto del podio hanno sfogato la loro rabbia, non cantando, ma urlando a squarciagola il loro inno nazionale pur non avendone i diritti in quanto presenti ai Giochi solo come "ospiti".

E l'ultima medaglia d'oro delle Olimpiadi invernali 2018 è per Marit Bjørgen. La fuoriclasse norvegese ha dominato la 30 Km mass start di sci di fondo entrando nella leggenda: a 37 anni ottavo oro olimpico che si aggiunge a quattro argenti, due bronzi e 18 titoli mondiali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Hockey, la Nazionale russa gioca con la maglia dell'URSS ma perde

Mosca: folla allo stadio per Putin in campagna elettorale