EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Usa: Russiagate, avvocato dice di aver mentito all'Fbi

Usa: Russiagate, avvocato dice di aver mentito all'Fbi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Alex van der Zwaan avrebbe raccontato il falso agli agenti federali riguardo ai suoi rapporti con Paul Manafort l'ex capo della campagna elettorale di Trump

PUBBLICITÀ

L'avvocato di un noto studio legale di New York, Alex van der Zwann si è dichiarato colepvole in una corte federale di Washington per aver mentito all'Fbi sui suoi rapporti con Rick Gates, l'ex braccio destro di Paul Manafort. L'ex capo della campagna elettorale del presidente Donald Trump è stato infatti a lungo oggetto delle indagini sul Russiagate. il procuratore speciale Mueller lo aveva infatti accusato di riciclaggio di denaro.

L'Fbi avrebbe inoltre identificato 40 milioni di dollari di nuove transazioni sospette da e verso le società gestite da Manafort.

Da consulente politico dell’ex presidente dell’Ucraina, Viktor Yanukovich, l'uomo anche dopo la deposizione di quest'ultimo avrebbe continuato a collaborare con movimenti filo-russi ucraini dai quali avrebbe ricevuto grandi somme di denaro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russiagate: licenziato l'ex vice direttore dell'Fbi

Russiagate: nuove accuse nei confronti di Paul Manafort