EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Afrin: continua l'offensiva di Ankara

Afrin: continua l'offensiva di Ankara
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

65 i civili che hanno perso la vita dall'inizio dell'operazione "Ramo d'Ulivo"

PUBBLICITÀ

Continua l'offensiva dell'esercito turco avviata lo scorso 20 gennaio contro l'enclave di Afrin e le unità di protezione del popolo curdo Ypg, nella siria del Nord. Secondo l'agenzia di stato turca, nei nelle ultime 24 ore i continui bombardamenti e raid aerei avrebbero ucciso almeno una persona. Dall'inizio dell'operazione ramo d'ulivo voluta dallo Stato Maggiore di Ankara, il bilancio delle vittime è di 65 morti.

Obiettivo dell'intervento la rivendicazione della Turchia del confine a sud occupato dalle milizie curdo siriane che hanno combattuto con la coalizione internazionale contro lo Stato islamico. Intanto peggiora la crisi umanitaria, negli ospedali denunciano i dottori, scarseggiano i medicinali. 

Condividi questo articoloCommenti