ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, servono 100 miliardi per la ricostruzione

Lettura in corso:

Iraq, servono 100 miliardi per la ricostruzione

Iraq, servono 100 miliardi per la ricostruzione
Dimensioni di testo Aa Aa

Mosul e altre città irachene sono distrutte dopo anni di guerra. Secondo il governo di Baghdad per ricostruirle a seguito della lotta contro i militanti dello Stato islamico serviranno 100 miliardi di dollari. Una cifra che funzionari locali in realtà stimano necessaria per la sola Mosul. Secondo loro la comunità internazionale dovrebbe assumersi la responsabilità della ricostruzione.

"Il governo degli Stati Uniti dovrebbe essere uno dei primi a contribuire al processo di ricostruzione, perchè sono la potenza numero uno al mondo. Sono loro che hanno permesso ai terroristi di tutto il mondo di venire a Mosul, e come risultato hanno distrutto una delle città piu' antiche del Medioriente", spiega Abdulsattar al-Habu, direttore della municipalità di Mosul.

L'amministrazione Trump ha già fatto sapere di non voler essere coinvolta in modo significativo. L'Iraq spera in Arabia Saudita e Paesi del Golfo. Finora solo le Nazioni Unite si sono impegnate nella ricostruzione di alcune infrastrutture.