ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Eurogruppo vota il successore di Jeroen Dijsselbloem

Lettura in corso:

L'Eurogruppo vota il successore di Jeroen Dijsselbloem

L'Eurogruppo vota il successore di Jeroen Dijsselbloem
Dimensioni di testo Aa Aa

Per Jeroen Dijsselbloem è giunto il momento di passare il testimone. Oggi i 19 Ministri delle Finanze dell'Eurozona votano per scegliere chi sarà il prossimo Presidente dell'Eurogruppo, successore del politico olandese, responsabile del dicastero delle Finanze fino al cambio di governo, e che ha ricoperto l'incarico alla guida dell'Eurogruppo per due mandati, a partire dal 2012.

Il suo incarico scade il prossimo 13 gennaio. I possibili successori sono il Ministro dell'Economia portoghese Mario Centeno, lo slovacco Peter Kazimir, la lettone Dana Reizniece-Ozola e il lussemburghese Pierre Gramegna.

Laureato in Econmia ad Harvard e traghettatore del Portogallo attraverso la crisi del 2011-2014, Centeno sembra favorito per accedere all'incarico triennale. Lo scorso mese di maggio l'ex-Ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble lo definì "il Ronaldo dei Ministri delle Finanze dell'Unione".