EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Catalogna: restano in carcere dieci indipendentisti

Catalogna: restano in carcere dieci indipendentisti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Tribunale Supremo spagnolo ha rinviato a lunedì la decisione sulla richiesta di rilascio dei dieci detenuti fra i quali ci sono l'ex vice-presidente catalano Oriol Junqueras e altri sette membri del governo destituito in seguito alla dichiarazione unilaterale di indipendenza.

PUBBLICITÀ

Resteranno in carcere anche questo fine settimana i dieci indipendentisti catalani, accusati di sedizione. Il Tribunale Supremo spagnolo ha rinviato a lunedì la decisione sulla loro richiesta di liberazione. Otto di loro sono candidati alle elezioni catalane del 21 dicembre.

Hanno ricevuto il sostegno dell'ex presidente catalano Artur Mas: "Capirei qualsiasi strategia di difesa. Sono persone private ingiustamente della libertà. Il nostro obiettivo è che vengano messi in libertà, che possano partecipare alle elezioni".

I detenuti sono l'ex vice-presidente catalano Oriol Junqueras, sette membri dell'esecutivo destituiti dal governo centrale, e due dirigenti di associazioni indipendentiste.

A chiedere la loro liberazione anche l'ex presidente catalano Carles Puigdemont da Bruxelles dove si trova da fine ottobre, in seguito alla dichiarazione unilaterale di indipendenza. Il Belgio sta esaminando il mandato di arresto europeo emesso dalla Spagna nei suoi confronti.

Condividi questo articoloCommenti