Cina: rispetto (forzato) per l'inno nazionale

Cina: rispetto (forzato) per l'inno nazionale
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'oltraggio alla "Marcia dei volontari" può costare fino a 15 giorni di carcere. La misura estesa anche a Hong Kong e Macao

PUBBLICITÀ

Guai a non mettersi sull’attenti sulle note dell’inno cinese. Pechino ha esteso anche a Hong Kong e Macao una legge che sanziona ogni atteggiamento irrispettoso nei confronti della “Marcia dei volontari”. Fino a 15 i giorni di detenzione per chi oltraggi l’inno nazionale: una misura che sembra ritagliata ad hoc contro i “buh” spesso riservati dai fan di Hong Kong ai calciatori della nazionale cinese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Hong Kong: in migliaia contro il governo di Beijing

Capodanno Lunare: celebrazioni nel tempio Dongyue di Pechino

Hong Kong, un tribunale dispone la liquidazione di Evergrande