EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Barzani annuncia dimissioni dalla leadership del Kurdistan iracheno

Barzani annuncia dimissioni dalla leadership del Kurdistan iracheno
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Massud Barzani ha annunciato le dimissioni dalla leadership del Kurdistan iracheno e accusando di “alto tradimento” i leader della rivale Unione patriottica del Kurdistan.

Barzani accusa anche Baghdad di avere “un piano già pronto per riprendere le zone contese” e di aver utilizzato il referendum come un pretesto. Il leader ha votato per assegnare i suoi poteri in parte a se stesso e in parte al governo

Massud Barzani, Presidente Kurdistan iracheno: “I peshmerga hanno svolto un ruolo cruciale nella lotta per la riconquista di Mosul. Senza i peshmerga, l’esercito iracheno non avrebbe mai potuto liberare la città. Pensavamo che la comunità internazionale premiasse i peshmerga e il popolo curdo e rispettasse il sangue dei martiri”.

Violenti scontri sono scoppiati all’esterno del parlamento di Erbil. Gruppi di giovani armati di bastoni hanno assaltato la troupe della tv Rnt, vicina all’opposizione, e hanno cercato di colpire alcuni deputati. Si sono sentiti degli spari e c’è stato un tentativo di irruzione nell’emiciclo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iran, riaperte le frontiere con il Kurdistan iracheno