EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Irruzione in una radio, giornalista russa accoltellata

Irruzione in una radio, giornalista russa accoltellata
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Tatyana Felgenhauer, 32 anni, colpita alla gola, è in condizioni definite serie ma "stabili". Interrogato assalitore, aperto fascicolo per tentato omicidio

PUBBLICITÀ

La vicedirettrice della stazione radiofonica Ekho Moskvy, Tatyana Felgenhauer, 32 anni, è stata accoltellata da un uomo che si è introdotto nell’edificio questa mattina, 23 ottobre.

La giornalista, conduttrice di un programma, è stata colpita al collo e trasportata d’urgenza in ospedale in condizioni critiche, come riporta l’agenzia di notizie Tass. L’uomo è stato arrestato dalle guardie di sicurezza. Ancora ignoti i motivi del suo gesto.

Ведущую Татьяну Фельгенгауэр ворвавшийся на Эхо мужчина. Ударил ножом в шею. Мужчина задержан.Татьяна госпитализирована.Ей поставлен катетер

— Алексей Венедиктов (@aavst) October 23, 2017

Alexei Venediktov, il responsabile editoriale della stazione radiofonica, ha detto che l’uomo ha utilizzato dello spray al peperoncino per mettere fuori gioco la guardia di sicurezza all’ingresso del palazzo. Ha aggiunto che Felgenhauer è in condizioni “stabili”. “Il nostro lavoro continua normalmente”, si legge sul sito dell’emittente. “L’Ekho rafforzerà le misure di sicurezza dopo l’incidente”.

Testimoni riferiscono che l’assalitore non avrebbe detto nulla: è sembrato intenzionato a voler abbracciare la giornalista prima di colpirla. Vitaly Ruvinsky, che lavora all’Echo of Moscow, ha pubblicato questi scatti.

Нападение в редакции на Таню Фельгенгауэр. Напавший задержан, Таня в больнице

A post shared by Вит (@vit_ruv) on Oct 23, 2017 at 3:28am PDT

Felgenhauer era nota nel Paese non solo per il suo programma radiofonico ma anche per le frequenti apparizioni in televisione. E’ il volto più conosciuto della stazione indipendente russa Le autorità hanno aperto un fascicolo per tentato omicidio.

Scrive Buzzfeed che l’attacco arriva meno di due settimane dopo che Russia 24, emittente statale, ha messo in onda un programma in cui Ekho Moskvy veniva definita al soldo dei servizi segreti esteri. Felgenhauer è stata menzionata direttamente. “Yulia Latynina, conduttrice sulla radio indipendente e opinionista per Novaya Gazetta, è stata costretta a fuggire dalla Russia dopo una serie di attacchi”.

Less than 2 weeks ago, Russian state TV attacked EchoMskRu</a> as foreign agent, naming <a href="https://twitter.com/t_felg?ref_src=twsrc%5Etfw">t_felg, who was stabbed today. https://t.co/XeSgj5K0Fjpic.twitter.com/lIzxb6AyCN

— Lucian Kim (@Lucian_Kim) October 23, 2017

Russia’s Journalists’ Trade Union says state TV is to blame for inciting the attack on Tatyana Felgenhauer https://t.co/dEQVgACY1Dpic.twitter.com/6Q8YqmbwX2

— Meduza in English (@meduza_en) October 23, 2017

L’assalitore, identificato come Boris Grits, è stato interrogato. Questo il video pubblicato dal Ministero degli Interni in cui sostiene di aver avuto un contatto telepatico con la giornalista per cinque anni. Era ossessionato sessualmente da lei, scrive RT :

#ВИДЕО ГУ МВД России по Москве допроса напавшего на журналистку Татьяну #Фельгенгауэрhttps://t.co/btAjiOjAvM#мвдроссии#эхомосквы#мвдpic.twitter.com/fhbZny1cTk

— Сайт МВД России (@mvd_official) October 23, 2017

Alexey Navalny, politico e blogger e uno dei principali personaggi politici dell’opposizione,ha criticato il modo di coprire la notizia delle agenzie di stampa, Ria Novosty e Interfax, ree a suo dire di aver subito tratto conclusioni sulle cause del gesto.

Интересно как. Первое, что спешат сообщить нам через Интерфакс и Риа – это хулиганство, личный мотив и с журнал. деятельностью не связано.

— Alexey Navalny (@navalny) October 23, 2017

Il politico Eduard Limonov, famoso in Russia per le opinioni di certo non moderate e per la biografia che ne ha scritto Emmanuel Carrère, ha twittato:

Eduard Limonov making excuses for bloody attack at Ekho Moskvy. Says station content “aggressive.” Would’ve been targeted “sooner or later.” pic.twitter.com/aVgiXPtUn4

— oDR (@opendemocracyru) October 23, 2017

in aggiornamento

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"

Russia, via ministro Shoigu, nominato Belousov: Putin cambia la difesa durante offensiva in Ucraina

San Pietroburgo, autobus precipita in un fiume