Il governo svizzero torna a parlare italiano, eletto il ticinese Ignazio Cassis

Il governo svizzero torna a parlare italiano, eletto il ticinese Ignazio Cassis
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Il Consiglio federale svizzero dopo 18 anni torna a parlare italiano. Il ticinese Ignazio Cassis è stato eletto al secondo turno con 125 voti, succedendo così a Didier Burkhalter. Al momento del giuramento alla Costituzione di fronte all’Assemblea federale, il 56enne vicepresidente della Federazione dei medici svizzeri, non si è espresso in tedesco, regalando sorrisi in aula. La Svizzera italiana attendeva dal 1999 di essere nuovamente rappresentata in Governo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Montagna, trovati i corpi di cinque sciatori svizzeri dispersi sul Cervino

Svizzera, le acque del Lago di Ginevra si riscaldano da 4 a 5 volte più velocemente degli oceani

Svizzera, referendum pensioni: sì ad aumento, no all'età a 66 anni